L’intento di rendere Booktilla® oggetto di continua innovazione, porta a un impegno importante di ricerca a livello di design, dei materiali, di prestazioni funzionali e tecniche.

Nei primi sviluppi di Booktilla®, la ricerca sui materiali ha portato alla scelta e all’utilizzo dell’HDPE (high-density polyethylene), combinato con un polimero d’argento che rende Booktilla® priva di BPA, antibatterica e particolarmente resistente. A tal proposito, Sintegy® si è avvalsa del supporto del Matech del Parco Scientifico Tecnologico di Padova, Centro di ricerca europeo specializzato sulla ricerca e l’innovazione dei materiali.
La scelta è ricaduta sull’HDPE che, a seguito di approfondite valutazioni, è risultato uno dei materiali meno tossici e a minor rilascio di particelle, con prestazioni più soddisfacenti rispetto anche ad alcuni metalli utilizzati in ambito alimentare, in particolare alluminio e acciaio.

L’utilizzo poi di speciali polimeri con funzione antibatterica e la forma rendono Booktilla® facilmente lavabile con un rapido risciacquo.